Email: info@istitutomusicaleveneto.it | 0445 364102

L’Istituto Musicale Veneto Città di Thiene è una delle scuole musicali più importanti del Veneto, frequentata annualmente da diverse centinaia di studenti di ogni età (da quella prescolare alla post-lavorativa) e tipo di preparazione curriculare. L’Istituto ha sede in Via Carlo Del Prete, in pieno centro storico, dotato di parcheggio, accanto al complesso liceale, alla scuola media musicale e all’Auditorium Fonato. I corsi rispondono a ogni tipologia di domanda: musica classica e musica moderna, corsi professionali e amatoriali, individuali e collettivi, corsi di base per l’accesso al Conservatorio secondo il nuovo ordinamento e corsi di preparazione agli esami di ammissione ai corsi accademici. Ma l’intera attività dell’Istituto è assai composita e variegata. All’Istituto Musicale Veneto si tengono non solo corsi ordinari ma anche master e laboratori, stage e seminari che indirizzano alla professione del “fare musica” nel senso più ampio; si sviluppa inoltre un’intensa attività concertistica, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Thiene.

docente

Ettore Martin

Sassofonista, compositore e arrangiatore di Vicenza, suona professionalmente jazz da oltre quindici anni ed ha all’attivo più di 30 incisioni di cui 6 a proprio nome: “Sitting Bull Dance” (1995), “Soulstreets” (1999), “Natural Code” (Abeat 2001), “Senzaparole” (Abeat 2005), “Corpo Acustico” (Caligola 2008) e “Diecistorie” (Blue Serge 2011); quest’ultimo lavoro discografico è stato segnalato dalla rivista JazzIt tra i migliori 100 cd del 2011. Con il brano “Natural Code” vince nel 1999 il Concorso Internazionale di Arrangiamento e Composizione per Orchestra Jazz di Barga (LU) e nel 2002, unico italiano, il “Prix musique en ligne 2002” con la propria composizione Roxy presente nel CD “Soulstreets”. È stato finalista sia al Concorso “Scrivere in Jazz” di Sassari nel 2006 che nuovamente a Barga nel 2010, 2011 e 2012. Con il quartetto del pianista triestino Roberto Magris suona nel 2003 a Melbourne (Australia) al 1° “Italian Jazz Festival” e a Tashkent e Samarcanda (Uzbekistan) al Festival “Con il Jazz sulla Grande Via della Seta”. Nel 2004 è con lo stesso gruppo in Bulgaria al “Sofia Jazz Peak” e in Indonesia Al 2° “Jakarta Anniversary Festival”. Col progetto Senzaparole suona nel 2006 in Canada al “Vancouver International Jazz Festival” e a Zurigo; con lo stesso gruppo partecipa nel 2007 ai Festival “Jazz & Wine” di Poysdorf (Austria) e “Italian Jazz in Melbourne” (Australia) e nel 2008 suona a Vienna, Cracovia (Klub Studencki Zaczek) e Praga (Reduta Jazz Club). Insegna sassofono e musica d’insieme a Vicenza (Thelonious), Padova (Gershwin) e da anni collabora con numerose Big Band del nord-est tra cui la neonata Orchestra Jazz del Veneto. Ha suonato in Australia, Austria, Bulgaria, Canada, Croazia, Francia, Hong Kong e Cina, Indonesia, Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera e Uzbekistan. Ha suonato con Gianni Basso, Mauro Beggio, Gianni Bertoncini, Cecil Bridgewater, Paolo Birro, David Boato, Robert Bonisolo, Michele Calgaro, Enzo Carpentieri, Gianni Cazzola, Danilo Gallo, Kyle Gregory, Lee Harper, Piero Leveratto, Roberto Magris, Giovanni Maier, Alberto Marsico, Danilo Memoli, Andy Middleton, Cheryl Porter, Saverio Tasca, Marcello Tonolo e Brent Wallarab.

X